Nell'ultima riunione AIQ, aperta a tutti, sono stati presentati alcuni nuovi progetti per la prossima stagione e, di conseguenza, si è discusso anche della necessità di ampliare lo staff AIQ per portare a termine i compiti sempre crescenti di una realtà in espansione come il quidditch italiano.

Dalle parole ai fatti, presentiamo quindi alcuni dei nuovi acquisti in casa AIQ:

  • Pio Baccari: il nuovo Responsabile Eventi AIQ è stato già reso noto poche settimane fa, ma ci piaceva ribadirlo ufficialmente.
    Capitano degli Spartans di Pescara, Pio è subentrato nel quidditch italiano in maniera dirompente, partecipando a tutti e tre i Gironi della Lega Quidditch come volontario (e, nel Rosso, come giocatore). Pio raccoglierà una preziosa eredità costruita negli anni, quella di Saverio Covello, uno dei fondatori dell'Associazione Italiana Quidditch.
    Al suo fianco resterà l'implacabile Matteo Plebani, presente già da più di un anno, che avrà il compito aggiuntivo di introdurre Pio alla realtà degli eventi AIQ.

  • Leonardo Sampieri: in qualità di co-Responsabile Arbitri assieme al già noto Aleandro Bulcari. Entrambi lavoreranno sulle designazioni arbitrali (insieme al Responsabile Gameplay Fabio Sunna) e sui nuovi requisiti arbitrali per la prossima stagione.
    Leo, saggio coach dei Siena Ghibellines, è uno dei primi Head Referee certificati di questa stagione. È da sempre interessato alla questione arbitrale e ha confidato di avere nuove idee per i requisiti arbitrali, un punto doloroso ma necessario per lo svolgimento dei tornei ufficiali.

  • Junia Amanti e Chiara Turci: come co-Responsabili Eventi Promozionali, il nuovo Reparto AIQ unicamente dedicato a tutte le collaborazioni che portano visibilità al quidditch italiano.
    Junia, Tournament Director del Girone Rosso, è da anni nel quidditch ed è riuscita a colpire tutti per le sue doti organizzative. Al Girone Rosso, disputatosi a Lecce lo scorso dicembre, è riuscita a spremere il meglio dai pochi volontari presenti, trasformando un potenziale flop in successo assoluto.
    Chiara Turci è stata una colonna portante per il Torneo Nazionale 2016, svoltosi a Vignola. I partecipanti ricorderanno le migliaia di mansioni svolte, di problemi risolti e di persone accontentate, sempre col sorriso, per un evento che resterà sempre nella memoria di tutti.

 

Auguriamo il meglio ai quattro nuovi arrivati e concludiamo l'annuncio con la promessa di allargare lo staff ancora di più nelle prossime settimane.