Feedback Gironi 2016/17

Viene chiesto alle squadre un parere sullo svolgimento dei Gironi, al loro esordio in questa stagione. L'AIQ rende inoltre noto l'investimento di circa 700 € fatto per ogni Girone, risorse che hanno permesso l'abbattimento del fee ai tre eventi interregionali (basti pensare che il fee dei Gironi è andato da soli 2 € ai 10 €).
Ogni squadra presente esprime il proprio parere per il proprio Girone.
Del Girone Bianco vengono sottolineati aspetti positivi come il rispetto degli orari e la buona raggiungibilità della location, che per contro manca di un campo adeguato (dimensioni ridotte, manto terroso più che erboso).
Per quanto riguarda il Girone Rosso viene evidenziata la mancanza di volontari e arbitri non giocanti, nonostante un'organizzazione ottimale dell'evento le risorse presenti non sono bastate.
Dal Girone Verde notiamo un periodo - marzo - troppo vicino ad altre competizioni (a due sole settimane dall'EQC), ma la realizzazione dell'evento è in generale piaciuta grazie soprattutto alla forte presenza di volontari non giocanti.
Nel complesso si constata che i Gironi sono stati un successo laddove la presenza di volontari e arbitri non giocanti è stata garantita, meno dove è stata lacunosa.

 

Arbitri e Boccini

Il mancato rispetto dei requisiti arbitrali è oggetto di numerosi commenti negativi da parte di diversi esponenti delle squadre. In particolare l'AIQ garantisce l'applicazione delle sanzioni previste (e preannunciate mesi fa) alla Coppa Italiana Quidditch, specificando che alcune eccezioni sono previste solo per l'attuale stagione, quella di esordio della Lega Quidditch (che ha inevitabilmente portato scombussolamenti per tutti).
Si nota inoltre il bisogno di una riformulazione dei requisiti stessi, tenendo conto sia delle necessità organizzative (avere un tot di arbitri ai tornei) che delle difficoltà che le nuove squadre affrontano nel dover soddisfare tali requisiti.
Il Reparto Arbitri infine garantisce futuri incontri arbitrali, scusandosi dell'assenza di questi in passato e sollecitando gli aspiranti arbitri alla comunicazione coi responsabili.

 

Lega Quidditch 2017/18 - Date

L'AIQ propone di svolgere i tornei interregionali (Gironi) tra settembre e novembre, per contro diverse squadre avrebbero seri problemi nel mese di settembre e non si avrebbe sufficiente preparazione per un torneo. Si conclude quindi di organizzare i tre torneo tra ottobre e novembre, con una distanza minima tra un Girone e l'altro di due settimane. Ogni Girone verrà svolto in singola giornata (come già accaduto quest'anno) su uno o due campi, a seconda della quantità delle squadre.
[La distribuzione delle squadre AIQ nei vari Gironi verrà annunciata nelle prossime settimane]

 

Italian EQC Qualifier

L'AIQ rende nota la necessità di un nuovo torneo durante la stagione, un torneo di qualificazione per l'EQC.
Si vuole infatti evitare di assegnare tutti i posti (spot) EQC italiani ben 10 mesi prima dell'EQC stesso, cosa che avviene solo nella NGB italiana attualmente. Poiché i Gironi rappresentano porzioni d'Italia differenti e non vengono necessariamente ripartiti in base al livello delle squadre è improponibile dare una valenza di qualificazione diretta ai tre tornei interregionali.
Per questi motivi nella prossima stagione gli spot AIQ per l'EQC18 saranno ripartiti nel seguente modo: il primo verrà assegnato alla vincitrice della Coppa Italiana Quidditch 2017 e gli eventuali altri spot verranno assegnati in base alla classifica finale dell'Italian EQC Qualifier.
Accederanno all'Italian EQC Qualifier le prime tre squadre di ogni Girone, per un totale di 9 squadre o - più realisticamente - solo 8, qualora la vincitrice della Coppa (già qualificata) dovesse raggiungere il podio nel proprio Girone.
Il periodo nel quale si vuole organizzare questo torneo va da dicembre (restando lontani di almeno 2 settimane dall'ultimo Girone, ma anche di più) a gennaio, sempre tenendo conto degli altri impegni stagionali e delle disponibilità delle squadre.

 

Volontari

L'AIQ notifica l'aumento del proprio staff a partire da subito, per sopperire alle mancanze passate ed investire maggiori risorse per il futuro. L'obiettivo è quello di raddoppiare (in alcuni casi triplicare) i volontari di ogni Reparto AIQ. Viene anche richiesta una maggiore attività del Senato delle Squadre.
Per quanto riguarda la Coppa Italiana Quidditch viene fatto un appello all'iscrizione di volontari, giocanti e non.

 

Reparto Eventi - Riforma

Il bilancio del sistema delle candidature è sicuramente negativo, comunica l'AIQ. Per questo motivo tale sistema viene sostituito da un sistema totalmente opposto. In sostanza sarà l'AIQ a scegliere le zone dove organizzare gli eventi, proponendo poi una collaborazione alla/e squadra/e locale/i. Criteri come l'omogeneità degli eventi su tutto il territorio nazionale continueranno ad essere rispettati.
Per maggiori informazioni leggere l'articolo a riguardo.

 

Varie ed eventuali

Si parla infine della situazione della nuova squadra di Udine, intenzionata a partecipare alla Coppa, e del Milano Quidditch Day (6 maggio).